Vacanze di Pasqua sul Lago di Como

Immagina le tue vacanze di Pasqua sul Lago di Como.
Le passeggiate nei vicoli dei borghi più belli d’Italia, una gita in battello per scoprire Bellagio e Varenna, immersi nella cornice del bellissimo Lago di Como con il calore del sole primaverile.

Proprio qui, tra lago e montagna, in un edificio costruito alla fine del 1600, troverai il Residence Celeste con una vista mozzafiato.
La Famiglia Galli sarà felice di accoglierti, di guidarti e consigliarti nel tuo “assaggio” della vita locale.

In questo periodo dell’anno, il tempo sembra rallentare.
La frenesia dell’estate lascia spazio a rilassanti passeggiate tra i vicoli di Tremezzo, uno dei borghi più belli d’Italia, oppure in uno dei tanti centri storici presenti sul Lago.

Degustare i prodotti tipici come la miascia con un buon
espresso o cappuccino mentre guardiamo i bambini giocare con le pietre del lago è un’emozione indimenticabile.

Per i più attivi, il Lago offre altrettante possibilità: una passeggiata al Santuario della Madonna del Soccorso, patrimonio UNESCO, una pedalata percorrendo la Tremezzina Bike Way, oppure
semplicemente una camminata lungo la suggestiva Via Verde del Lago di Como.

Questo periodo è speciale soprattutto per i bambini.
La caccia alle uova, le fiere e i parchi in vari punti del lago offrono svago e divertimento per tutta la famiglia.

Si tratta però di una caccia alle uova speciale che avviene ogni lunedì dell’Angelo nei giardini della nota Villa Carlotta.
Così mentre i bambini si divertono, gli adulti possono ammirare il museo e i colori delle prime azalee e camelie in fiore nel giardino botanico.

Non mancano le curiosità anche per gli appassionati di cinema.
Sul lago di Como potranno infatti percorrere gli itinerari delle location dei film di Hollywood e di Bollywood: 007 e Star Wars sono
stati girati infatti nei giardini Fai di Villa Balbianello e anche altri noti film sono stati girati nelle strade di Menaggio, Argegno e Como.

Cosa aspetti ad immergiti in questa atmosfera! Prenota le tue vacanze di Pasqua sul Lago di Como

Sagra del Missulten a Mezzegra

Sabato 25 e Domenica 26 Agosto 2018 si svolgerà la tradizionale Sagra del Missulten nel parco comunale di Mezzegra, a pochi passi dal nostro Residence.

Durante la serata di sabato e anche a pranzo domenica, sarà possibile gustare i famosi missulten accompagnati dalla polenta e molti altri piatti tipici del lago di Como.

Scopri il programma completo su myLakeComo.co.

Aperitivo in musica a Villa del Balbianello

Sei in vacanza sul lago di Como durante i mesi estivi? Non perdere l’occasione di gustare un aperitivo in una delle ville più affascinanti della zona: Villa del Balbianello, nel borgo di Lenno, organizza da giugno ad agosto la rassegna “Sete di Cultura e Peccati di Gola 2018”.

Gli ospiti, accompagnati da un sottofondo musicale, potranno gustare un raffinato aperitivo, con finger food e un primo piatto caldo, nello splendido giardino della villa affacciato direttamente sul Lago di Como.

Scopri le date e come prenotare sul sito my TREMEZZINA.

Sagra di San Giovanni Ossuccio

Ogni anno, in occasione della festa di San Giovanni (24 giugno), a Ossuccio e Sala Comacina viene allestita la Sagra di San Giovanni, uno degli eventi più rinomati del lago di Como.

Al Sabato sera potrete partecipare alla Serata gastronomico-danzante ed ammirare il Grande spettacolo pirotecnico-musicale con simbolico incendio dell’Isola ed illuminazione della “Zoca de l’oli”.

La Domenica mattina c’è la Tradizionale Processione dalla Chiesa parrocchiale di Ossuccio verso l’Isola Comacina, in costumi storici e tipici del nostro lago come quelli di Renzo e Lucia e con le barche storiche locali (“Lucie”), accompagnata dalla celebrazione della funzione religiosa nelle rovine dell’antica Basilica di S. Eufemia, conosciuta dagli abitanti della zona con il nome familiare in Castello.

Scopri il programma aggiornato della Sagra di San Giovanni.

La Greenway del Lago di Como

Partendo dal Residence Celeste si può camminare andando alla scoperta della celebre Greenway Lago di Como che collega i nostri piccoli paesi del lago: Colonno, Sala Comacina, Ossuccio, Lenno, Mezzegra e Tremezzo.

La Greenway del lago di Como rappresenta un’occasione unica per scoprire le bellezze artistiche e naturali delle località che punteggiano la costa del Lago di Como da Argegno verso nord.

I nostri camminatori con il sole o con la pioggia possono godersi i paesaggi differenti, gli antichi borghi, scorci di lago, angoli di panorama da dove fotografare le Grigne che ti regalano, a volte, uno scenario mozzafiato quasi come fossero le Dolomiti.

Lago e montagna dunque per assaporare la vita quotidiana degli abitanti di questo lembo di terra.

Per trovare il percorso basta seguire le piastre in metallo con il simbolo della Greenway poste sulla strada, oppure i cartelli direzionali che si trovano sugli incroci.

Lungo la via si possono ammirare edifici religiosi, reperti archeologici romani, ville storiche (Villa Carlotta, Villa Balbianello, Villa Monastero), edifici di arte razionalista (in Ossuccio e sull’Isola Comacina).

Non potete inoltre perdervi una sosta in uno dei tipici ristoranti che incontrate lungo il vostro cammino per gustarvi una specialità culinaria della nostra terra, ricordate lago e montagna ci regalano sapori unici!!

Per scoprire tutte le tappe e le attrazioni lungo il percorso, consulta il sito web ufficiale della Greenway del lago di Como.

Funicolare Como Brunate

Fino agli inizi del diciannovesimo secolo, il paese di Brunate (Como) risultava raggiungibile solo tramite una mulattiera che lo collegava a Como. Poi nel 1894 venne costruita una funicolare che contribuì molto allo sviluppo turistico della località collinare, grazie anche al panorama su Como e sull’omonimo lago che si può ammirare durante il viaggio.

La funicolare ha le sue stazioni di partenza/arrivo in piazza A. De Gasperi a Como e in piazza A. Bonacossa a Brunate; lungo il tragitto vi sono due fermate a richiesta: una a Como Alta e una a Carescione (frazione di Brunate).

Arrivati a Brunate, oltre a scattare qualche foto al meraviglioso panorama, si può fare una passeggiata per le vie del paese, tra aria pulita e ville in stile liberty. Si tratta infatti di una località che è stata meta di vacanza per molti esponenti della nobiltà lombarda.

Parco Val Sanagra

Appena sopra Menaggio si trova il Parco Val Sanagra, una grande area ricca di flora e fauna in cui si possono fare alcune passeggiate.

Da Menaggio prendere la strada per Lugano, dopo tre curve girare a destra verso Loveno. Dopo 500m svoltare a sinistra in direzione centro sportivo, Villa Vigoni. Alla chiesa di Loveno girare a sinistra e dopo 300m si arriva a Piamuro dove si può parcheggiare la macchina.

Una camminata semplice, ideale anche con i bambini, è lungo il fiume Sanagra. La passeggiata dura circa 40 minuti. Da Piamuro prendere la stradina in direzione Mulino della Valle. Non attraversare il ponte ma continuare sul sentiero che costeggia la parte destra della Val Sanagra passando dall’antica fornace Galli in direzione La Chioderia, una locanda con un allevamento di trote e altri animali come asini, pecore, oche, capre e galline.

La passeggiata Gandria Lugano

Gandria è il primo paese che si incontra oltrepassando la dogana di confine tra Italia e Svizzera sulla strada Porlezza Lugano.
Si lascia la macchina nel parcheggio sulla strada principale e si scende in riva al lago.

Il paese è chiuso al traffico e quindi si può godere in tutta tranquillità la passeggiata fra le sue viuzze e le ripide scalette.
Da visitare la Chiesa di San Vigilio del 1463 ed il Museo Doganale Svizzero in località Cantine , “museo dei contrabbandieri” che rievoca i tempi del contrabbando.

Da qui inizia la passeggiata Gandria Lugano del “Sentiero dell’Olivo” che si estende tra Gandria e la località Castagnola Lugano per una lunghezza di 7 km.

Si attraversano gli antichi uliveti e si cammina sul sentiero in riva al Lago di Lugano.
Una bella passeggiata insieme all famiglia da godersi a piedi o in bicicletta in tutto relax!!!

Il sentiero delle espressioni Schignano

Inaugurato nel 2014, il Sentiero delle Espressioni è un percorso nel quale si possono ammirare vere forme d’arte intagliate nelle cortecce e nei tronchi degli alberi grazie agli abili intagliatori del legno. Ogni anno si aggiungono nuove creature del bosco e nuovi volti intagliati per accogliere i visitatori in un magico cammino tra arte e natura.

Come raggiungere il sentiero: dal centro di Schignano (CO), seguire le indicazioni fino alla frazione Posa dove è possibile parcheggiare. Procedere a piedi in direzione dell’Alpe Nava (circa 20 minuti), punto di partenza del Sentiero delle Espressioni.

Tempo di percorrenza: h. 1.30/ 2
Difficoltà: facile

Free climbing sul Lago di Como: parete di roccia sul Lago di Lugano

Cambiando lago, ma sempre a poca distanza dal Residence Celeste troviamo la parete di roccia sul Lago di Lugano.
Nelle vicinanze dell’abitato di Cima vi è un forte strapiombo sul lago che presenta una ventina di itinerari spettacolari denominato “il Diamante”.

In prossimità della riserva naturale di Valsolda, con accesso dalla Val Rezzo sopra Porlezza si trova il Torrione di Val Fiorina, slanciato monolito di roccia calcarea solidissima.
Si tratta di vie adatte a chi ha una buona preparazione alpinistica e di arrampicata sportiva.

Come al solito se volete godervi la vostra scalata vi consigliamo di usare il giusto equipaggiamento!